BLACKTRACK: REGOLESS – Un artista a cui piace fare rumore ~ Discosafari
17585
post-template-default,single,single-post,postid-17585,single-format-standard,bridge-core-3.0.8,qi-blocks-1.2.6,qodef-gutenberg--no-touch,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-29.8.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,bridge-child,wpb-js-composer js-comp-ver-6.10.0,vc_responsive

BLACKTRACK: REGOLESS – Un artista a cui piace fare rumore

RRDIGI007_Blacktrack - RRDIGI007 - COVER REGOLESS EP

BLACKTRACK: REGOLESS – Un artista a cui piace fare rumore

L’ultimo anno ha segnato per Ruvido Records un’infilata di uscite che si distinguono ogni volta per la forte caratterizzazione.

L’ingegnere del suono Blacktrack non è certo nuovo all’etichetta e torna dopo qualche tempo con il suo terzo EP su Ruvido “Regoless” che si sviluppa su quattro tracce e conta collaborazioni ai vocal con Giada e Lajena.

Con questo EP Blacktrack torna con i suoi groove audaci e i cambi di marcia sconvolgenti e conferma la sua capacità di spingere al massimo, approccio che esprime anche nelle performance live con campionatori e drum machine per una performance electro da inserire nel panorama lo-fi.

L’improvvisazione è l’espressione peculiare della musica di un artista a cui piace fare rumore. A noi piace molto: buon ascolto!

LEGGI ANCHE
NEWSLETTER

Nuova musica, artisti di tutto il mondo ed eventi da non perdere!

Intuit Mailchimp



SEGUI DISCOSAFARI SU INSTAGRAM!